Le buone pratiche del teatro

Diamo spazio ad uno dei 900 incontri che hanno caratterizzato a Milano l’ edizione 2014 di BookCity  il cui tema è nel perimetro di TBS!

Le Buone pratiche del teatro tra Italia ed Europa. Con Anna Chiara Altieri, Mimma Gallina, Michele Losi, Giulio Stumpo

Un incontro dedicato all’organizzazione teatrale, alla sua trasformazione, alla sua dimensione internazionale. Negli ultimi dieci anni il sistema teatrale italiano è profondamente cambiato e, nonostante enormi difficoltà e la contrazione progressiva dei finanziamenti pubblici, ha saputo dare segni di grande vitalità. Due libri, Le Buone Pratiche del Teatro e (Ri)-Organizzare teatro, e un appuntamento internazionale per illustrare questo cambiamento.

L’incontro annuale “Le buone pratiche del teatro” promosso dal sito di cultura teatrale www.ateatro.it ha valorizzato a partire dal 2004 un grande patrimonio di idee, frutto dell'”immaginazione organizzativa” che ha permesso alle nostre scene di  rinnovarsi e reinventarsi. Il libro racconta questo percorso, la riflessione collettiva che lo ha accompagnato e 140 “buone pratiche”. Fra queste sono emerse come particolarmente efficaci nel corso degli anni le iniziative  tese a “fare rete” e a stabilire relazioni internazionali, per questo l’appuntamento ospita la presentazione dell’incontro IETM 2015, che sarà in Italia, dal 23 al 26 aprile, nella città di Bergamo, organizzato da associazione Etre, la rete delle residenze teatrali lombarde.

IETM è una piattaforma di incontro e scambio per gli operatori delle arti performative, dal carattere dinamico e con uno sguardo sempre rivolto al futuro e all’innovazione.  L’obiettivo di IETM è di stimolare la qualità, il contesto e la presenza dello spettacolo dal vivo contemporaneo a livello globale ponendosi come facilitatore di connessioni, scambi di informazioni, trasferimento di competenze e disseminazione di buone pratiche. Il network comprende a oggi più di 550 membri provenienti da 50 nazioni in tutto il mondo. Il Meeting è aperto anche ai non soci e raccoglie mediamente fra le 600 e le 800 presenze. “(Ri)-Organizzare teatro” (a dodici anni da “Organizzare teatro”, vero e proprio best seller del settore con 12.000 copie vendute), registra le trasformazioni strutturali e operative del sistema teatrale, i nuovi soggetti, le prospettive internazionali e l’evoluzione normativa (fino ai recenti “nuovi decreti” del luglio 2014).

Mimma Gallina e Oliviero Ponte di Pino Le buone pratiche del teatro. Una banca di idee per il teatro italiano. Contributi di Anna Chiara Altieri, Giulio Stumpo e Elena Alessandrini, Michele Trimarchi, Giovanna Marinelli, Francesco De Biase, Franco D’Ippolito, Franco Angeli, Milano 2014.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...