Berlino regina del turismo europeo, soprattutto giovane.

IMG_4865

Berlino e la Germania si appresta a vivere un 2015 estremamente interessante dal punto di vista turistico, archiviando il 2014 con nuovi record. Da alcuni anni, la crescita dei pernottamenti stranieri continua malgrado la crisi economica internazionale. Anche nei primi dieci mesi del 2014 (gennaio-ottobre) questo trend è stato confermato da un + 5 per cento rispetto al periodo analogo del 2013 e da un totale di 65,3 milioni di pernottamenti. I dati definitivi relativi a gennaio-settembre vedono l’Italia al quinto posto tra i top ten dei mercati di provenienza con una crescita del 5,4 per cento. Gli ospiti italiani quest’anno sono stati più numerosi del solito nel Baden-Württemberg , dove da gennaio a ottobre sono cresciuti del 7,4 per cento rispetto allo stesso periodo del 2013 con un totale di 393.237 pernottamenti. E il nuovo Anno si avvicina con importanti appuntamenti come il 25°anniversario della riunificazione tedesca, avvenuta un anno dopo la caduta del Muro di Berlino, il 500° anniversario della nascita di Lucas Cranach il Giovane, per gli amanti dell’arte e un “viaggio” nelle usanze e tradizioni tedesche. Mentre dal punto di vista gastronomico la capitale tedesca -tanto vasta da richiedere tempo per farsene un’idea- si presenta con un’idea originale dell’agenzia Berlinagenten che organizza esclusive cene “a tappe” da non perdere. Scortati da una guida privata che sciorina curiosità inedite sulla città, si consuma l’antipasto in un locale, il secondo in un altro e il dessert in un terzo. Ogni tour è a tema, dedicato al Muro, l’Ovest, l’Est o ai fiumi e canali berlinesi, con prezzi tutto incluso che partono da 320 euro per 2 persone. A livello meno sofisticato, l’esperienza della cena a tappe si può provare anche per conto proprio; esclusi quelli stellati, i ristoranti e bistrò a Berlino sono in genere informali e l’uso di ordinare un solo piatto piuttosto diffuso. Per i campani, da Capodichino sono previsti diverse combinazioni aeree, sia con Lufthansa (www.lufthansa.com/it), sia con EasyJet (www.easyjet.com/it/voli-low-cost). Prenotando con un certo anticipo si può partire per Berlino con 101 euro andata e ritorno.

Best practice segnalataci dal follower Nino E.  Con utili indicazioni anche sui voli low cost da Napoli.

Annunci

2 pensieri su “Berlino regina del turismo europeo, soprattutto giovane.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...