Museo del gioiello a Vicenza

  IMG_4863

L’INAUGURAZIONE
A Vicenza apre il Museo del gioiello
SILVIA LUPERINI

L’ITALIA è il primo produttore mondiale di gioielli ed è al terzo posto nelle esportazioni.

Il settore orafo è considerato tra le eccellenze più competitive del made in Italy, tanto che il 70 per cento della produzione è destinata al mercati internazionali e solo il restante 30 per cento al commercio interno (dati Confindustria Federorafi). Proprio per celebrare questa specificità tutta italiana e per promuovere l’universo culturale dell’oreficeria e della gioielleria aprirà al pubblico il 24 dicembre il primo Museo del Gioiello a Vicenza, l’unico in Europa e uno dei pochi al mondo, dedicato al settore. Ideato, finanziato e gestito da Fiera di Vicenza con il patrocinio del Comune, si trova all’interno di uno dei capolavori del Seicento, la basilica Palladiana, con un allestimento curato dalla designer Patricia Urquiola. Nelle nove sale espositive bracciali, anelli e collier vengono presentati non secondo un criterio temporale ma tematico: la magia, il simbolo, la funzione, la bellezza, l’arte, la moda, il design, le icone e il futuro. Alba Cappellieri, direttrice del museo e professore di design del gioiello al Politecnico di Milano, ha sottolineato che i capolavori etruschi o neoclassici saranno affiancati dalle creazioni più innovative, anche realizzate attraverso le stampanti in 3D.

IMG_4774

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...